English Version
en
Portugal
pt en
Luxembourg
fr en
Deutschland
de en
Österreich
de en
Nederland
nl en
España
es en
favorite_border
preferiti
icon-cart
Carrello
close
filter_list FILTRER

Catégorie

Marque

Prix

Disponibilté

Avis

Voir les résultats

La storia di marshall

L'azienda britannica Marshall Amplification è uno dei più grandi produttori mondiali di amplificatori per chitarre elettriche. Produce, inoltre, amplificatori per bassi, distorsori, cuffie, un frigorifero e, ultimamente, uno smartphone. Negli anni 1960 Jim Marshall vende batterie e altri accessori a Hanwell in Inghilterra. Il suo successo commerciale gli ha permesso di vendere chitarre e amplificatori, soprattutto della marca Fender. Tuttavia, questi amplificatori sono molto cari e Marshall vuole fabbricarne di più convenienti, senza perdere in qualità. Produce allora una copia del famoso Fender Bassman, riproducendo esattamente la stessa componente originale, tranne le casse acustiche, dal momento che Jim sceglie delle Celestion 12 pollici al posto delle Jensen. Per ridurre i costi, Jim parte alla ricerca di fornitori britannici e trova quello che cerca presso l'azienda Dagnall and Drake (che produce per Marconi). Gli amplificatori Marshall acquisiscono una sonorità inconfondibile che, non seduce soltanto Pete Townshend e John Entwistle degli Who, ma affascina anche un certo James Marshall Hendrix. Tutti gli appassionati della musica a tutto volume te lo diranno: non c'è niente meglio di un Marshall!